Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Esperienze di studio nei corsi di laurea in Ingegneria Biomedica degli atenei italiani ed esteri
di umbe
#894
Sono appena entrato in questo forum,spero che qualcuno riesca a darmi qualche buon consiglio. Vengo al punto, come detto nella mia presentazione una volta terminata la triennale, mi piacerebbe specializzarmi nel settore dei biomateriali, stavo consultando i siti di svariati atenei, e dal punto di vista didattico sono tutti piuttosto interessanti. Uno in particolare, dell'università di Palermo mi è saltato all'occhio in quanto presenta un corso di studi diviso in tre branche, si può scegliere se intraprendere il ramo bioinformatico, biomeccanico o dei biomateriali. Studiati i piani di studio,sono fortemente orientato su quest'ultima, ma, non è discriminazione ma semplice analisi della realtà delle cose, è un università meridionale e mi chiedevo se qualcuno di voi avesse informazioni da darmi circa la qualità dei corsi di studio erogati in questa università,pregi e difetti ecc.. O semplicemente se avete delle sedi da consigliarmi,circa il percorso di studi che intendo seguire. grazie in anticipo a chi risponderà ;)
Avatar utente
di Ste Pani
#898
Ciao!
Premetto che non conosco l'università di Palermo.
Quel che posso dirti è che il curriculum Biomateriali per la Medicina sembra molto interessante per essere una triennale.
La cosa più importante comunque è la magistrale, mentre la triennale serve più o meno per avere un'infarinatura delle materie base.
Se sei convinto di voler fare biomateriali senza dubbi, partire già dalla triennale con questo curriculum dovrebbe essere una buona scelta, o almeno fossi in te io l'avrei fatta.

Per la magistrale, non ti resta altro che vedere i percorsi formativi di altre università, che puoi trovare e consultare anche nella nostra pagina degli atenei italiani.

Spero di essere stato utile al momento.

P.S.: ti ringrazio per avermi fatto notare che da quest'anno all'UniPa hanno cambiato un po' i curricula di ingegneria biomedica, passando da solo due curricula a tre. Lo aggiornerò appena mi sarà possibile!
di umbe
#899
Credo di essermi spiegato male :) i corsi a cui mi riferivo sono per la magistrale, la triennale e ovviamente erogata come tutte le triennali di biomedica in italia. Sono comunque abbastanza sicuro di voler intraprendere questo ramo. Ovviamente per come è messo il mondo del lavoro per questo settore in Italia non pretendo di avere la garanzia assoluta, ma almeno sapere se è un settore di mercato emergente, dato lo sviluppo crescente delle innovazioni materialistiche.
Avatar utente
di Gabriele
#900
Ti consiglio di dare un'occhiata alle statistiche presenti sul portale AlmaLaurea, li troverai il numero di laureati per ogni anno, la percentuale di impiego a 5 anni e tante altre informazioni utili che le università raccolgono per poter stilare le classifiche nazionali ;)
Situazione lavoro

Ciao ragazzi, sono nuovo sul forum, mi ci sono isc[…]

Ciao! Una ragazza dello staff (Valentina Tizzano) […]

Campus Biomedico?

Qualcuno potrebbe gentilmente darmi qualche feedba[…]

Ciao!

Ciao a tutti, mi ero iscritta su questo forum gi&a[…]

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?