Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Esperienze di studio nei corsi di laurea in Ingegneria Biomedica degli atenei italiani ed esteri
di Medlo5
#972
Salve a tutti, vorrei chiedervi info riguarda la magistrale in altre università. Frequento il corso di ingegneria dei sistemi medicali al politecnico di Bari classe L-8 e vorrei iscrivermi alla magistrale Biomedica del politecnico di Torino che possiede invece una triennale industriale classe L-9. Vorrei sapere se questo passaggio, pur trattandosi di corso uguale ma classe diversa, mi porti ad accumulare debiti formativi. E per chiarirmi tutti i dubbi sapreste dirmi se l’ingegneria dell’informazione è più limitata rispetto a quella industriale? Per chi volesse consultarlo questo è il mio piano di studi: http://www.poliba.it/sites/default/file ... dicali.pdf
Avatar utente
di Ste Pani
#974
Ciao,
non dovrebbero esserci dei veri e propri debiti.
A Torino è vero che fanno recuperare delle materie ma lo fai al posto di avere alcuni esami a scelta. Quindi il totale dei crediti sarà circa 120 o poco più a seconda delle materie che ti diranno di recuperare.

Questo comunque non ha a che vedere con la classe di laurea: io venivo da una classe l9, poi sono andato a Torino e mi hanno comunque dato alcune materie da recuperare al posto di certi crediti liberi.

Quali e quante materie dipendono da cosa ha deciso il PoliTo riguardo la tua università (quindi il PoliBa nel tuo caso). Praticamente ogni anno si decide quali e quante materie bisogna recuperare a seconda di quale università è stata fatta.
Dovresti contattare l'attuale referente del corso di ingegneria biomedica del PoliTo (il professor Umberto Morbiducci) per avere più informazioni.

In generale il ramo industriale riguarda tutto ciò che può essere prodotto concretamente, ad esempio processi di fabbricazione. Le materie più comuni di questo ambito sono la meccanica, la chimica e tutto quel che è correlato ad esse.
Il ramo dell'informazione riguarda tutte quelle tecnologie o software in grado di fornire certi tipi di dati, come può essere un'immagine della risonanza magnetica. Le materie più comuni sono l'informatica, l'elettronica e materie correlate.

La classe di laurea ha più a che vedere con l'Esame di Stato, che comunque per l'ingegnere biomedico non è poi così fondamentale come lo è per un ingegnere civile.
A Torino è possibile scegliere se farlo in informazione o in industriale indipendentemente dalla classe con cui ci si è laureati.
Quando l'ho fatto io, quasi tutti i biomedici di Torino hanno scelto il ramo industriale.
Consiglio magistrale

Ciao a tutti! Sono una neolaureata al corso trienn[…]

Consiglio magistrale

Ciao a tutti! Sono una neolaureata al corso trienn[…]

Salve a tutti, mi sono laureata nella triennale in[…]

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?