Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Esperienze di lavoro di laureati italiani in Ingegneria Biomedica in Italia e all'Estero
di Wakudu
#1215
Ciao a tutti. Scrivo per avere informazioni riguardanti ruoli da tester in ambito biomedico. Stavo pensando di intraprendere una carriera in questo campo, ma ho notato come la maggior parte degli annunci in ambito bio, sia destinata a persone con almeno un anno di esperienza nel testing. Qualcuno ha informazioni/esperienze da condividere? Bisogna prima cominciare a fare il tester in un campo diverso dalla biomedica per poi spostarsi più avanti? Come può evolvere il ruolo nel tempo? E' vero che si può poi successivamente passare alla progettazione?

Grazie a chiunque decida di rispondere
Avatar utente
di Ste Pani
#1217
Ciao,
non ho esperienza specifica nel settore ma posso dire che in Italia il settore biomedico esiste ma purtroppo molto spesso si richiede esperienza pregressa di diversi anni nello stesso settore in cui si sta cercare di entrare.

Cosa fare?
L'ideale sarebbe cambiare le università per preparare gli studenti a questi tipi di lavoro ma dubito che ai politici ne freghi molto...

Altrimenti si fa quanto hai detto: fare esperienza fuori dalla biomedica per poi entrare in biomedica o ancora fare esperienza all'estero (se si trova l'opportunità, cosa non certa) e poi cercare di tornare in Italia.

Questo è quanto ho potuto constatare io, però non si sa mai, magari da qualche parte esiste per i neolaureati un lavoro puramente biomedico sin dall'inizio, al di fuori della ricerca università e dei settori affini alla biomedica.

Spero che altre persone possano scrivere un qualche commento per il settore specifico che cerchi.

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?