Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Esperienze di studio nei corsi di laurea in Ingegneria Biomedica degli atenei italiani ed esteri
di Chia2002
#1083
Ciao a tutti!

Frequento il primo anno di ingegneria informatica al politecnico di Torino. Naturalmente, il primo anno è uguale per tutti perciò sono ancora in tempo per cambiare percorso di studi. Sono molto appassionata a ciò che ho scelto ma mi affascina particolarmente anche il campo biomedico. Vorrei un consiglio, senza considerare la parte formale che riguarda il recupero di crediti, ecc.

Mi consigliereste di lasciare informatica per fare biomedica oppure, secondo voi, sarebbe """furbo""" scegliere di continuare la triennale in informatica e poi una magistrale in biomedica, del tipo eHealth che riguarda comunque sviluppo di software ed intelligenza artificiale?
Mi interessa anche la neuro-ingegneria ed ho visto , in una risposta su questo forum, che un ragazzo si è trovato bene a specializzarsi in questa con un passato in ing. informatica.

Grazie per la riposta e scusate la "banalità" della domanda, ma non ho ricevuto un vero e proprio consiglio ancora oggi. :D
Avatar utente
di Ste Pani
#1085
Ciao!
io personalmente ho sempre consigliato la triennale in ingegeria biomedica se si vuole poi fare una magistrale in ingegneria biomedica, perché per lo meno si hanno più basi e, come hai detto tu, non si devono recuperare dei crediti che rallentano il percorso. Da questo punto di vista, visto che sei al primo anno, non dovresti avere alcun problema a cambiare percorso ora.

D'altra parte, è vero che ci si può trovare bene anche se si fa una certa triennale e poi si sceglie una magistrale in ambito diverso.
A mio parere quello che bisogna capire è se il percorso che si affronta ci stimola positivamente o meno, ad esempio se sai che la meccanica non ti piace, scegliere un percorso in informatica e poi la magistrale in eHealt potrebbe non essere una brutta scelta!
Ovviamente però in questo caso ci saranno crediti da recuperare, probabilmente proprio in ambito meccanico, per cui il problema si aggira solo in parte. Potresti provare a chiedere al responsabile del corso della magistrale quali siano le materie da recuperare in questo caso e poi decidi qual'è il percorso che preferisci.

Secondo me, ripeto, se si vuole fare biomedica è meglio partire già dalla triennale con biomedica. Però in realtà gli ingegneri in parte sono "intercambiabili", quindi scegi il percorso che preferisci e la formazione che più ti si addice, l'importante è che alla fine si acquisiscano le competenze necessarie a fare ciò che si vuole.

Spero di essere stato utile.
DUBBI

Ciao Gabriele, Piacere di conoscerti. Le informaz[…]

Ciao! Abbiamo sottoposto la domanda sui social. La[…]

Ciao Gabriele, come si è evoluta la cosa ad[…]

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?