Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Esperienze di studio nei corsi di laurea in Ingegneria Biomedica degli atenei italiani ed esteri
#130
Ciao a tutti! Sono una ragazza piena di dubbi e volevo chiedervi dei consigli..
Vorrei intraprendere i miei studi in ing. bomedica ma abito in Sicilia e purtroppo non ho la possibilità economica di mantenere i miei stuidi fuori sede (so per certo che non prenderò la borsa si studio :| ). Ho pensato di prendere la triennale in una delle ingegnerie presenti all'Università di Catania( Elettronica, informatica, industriale) per poi specializzarmi in bomedica.
Mi piacerebbe molto il ramo dell'ing biomedica che si occupa di organi e tessuti artificali, protesi e tutto quello che può essere impiantato nel corpo umano. La mia doanda è: è possibile accedere alla magistrale di biomedica avendo conseguito la triennale in una di queste tre ingegnerie? Se sì quale mi consigliate per avvicinarmi di più a quello che mi piace fare?
E poi: in Italia avebbe validità l'accoppiata triennale differente + magistrale in biomedica per quanto riguarda il lavoro e ciò che mi piacerebbe fare?
#160
Ciao Reira,
Spero di essere ancora in tempo per darti una risposta...

Sì è possibile fare una triennale diversa da ingegneria biomedica per poi fare la magistrale in biomedica, però dovrai sostenere esami di recupero prima di frequentare la magistrale.

L'ambito biomedico che ti piace è quello industriale, per cui ti consiglierei di fare ingegneria industriale. Se però vuoi avere a che fare con sistemi impiantabili attivi (tipo pacemaker) allora il ramo elettronico è più indicato.

Al riguardo conosco un amico laureato alla triennale in ingeneria industriale che poi è andato al Politecnico di Torino per fare la magistrale in ingegneria biomedica. Lui ha dovuto recuperare esami in ambito medico (anatomia, fisiologia, biochimica) e in ambito industriale (bioingegneria meccanica, bioingegneria chimica), inoltre ha dovuto sostenere obbligatoriamente alcuni esami in ambito elettronico non da recuperare (bioelettronica e sicurezza, dispositivi impiantabili attivi/bioimmagini ) anziché sostenere alcuni esami a scelta.

Salve a tutti ragazzi, mi chiamo Rosaria, mi son[…]

Ingegneria biomedica a Napoli

Salve a tutti, sono una ragazza che frequenta l'ul[…]

CONSIGLIO SCELTA MAGISTRALE

Ti ringrazio per la risposta, ad esempio io vorrei[…]

Ciao a.pisono24 sono nella tua stessa situazione a[…]

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?