Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Esperienze di studio nei corsi di laurea in Ingegneria Biomedica degli atenei italiani ed esteri
di Federica!
#688
Salve a tutti, questo è il mio primo intervento in questo forum (che ritengo una risorsa eccezionale per chi, come me, è sempre a caccia di novità e informazioni). Io sono una ragazza di diciannove anni, mi sono diplomata al liceo scientifico e adesso sono una matricola di Ingegneria meccanica preso l'università degli studi di Firenze. Sono follemente appassionata al mondo della medicina, ritengo che il nostro corpo sia una macchina straordinaria e spero, dati questi presupposti, di poter fare dello studio del corpo umano, un lavoro un giorno. Frequento meccanica perché quando ho scoperto il mondo dell'ingegneria biomedica ormai era troppo tardi per le iscrizioni.. a Firenze propongo questo percorso solo come laurea magistrale ma io ero interessata a prendere quella direzione fin dalla triennale, per cui mi trovo costretta a dovermi spostare. Mi rivolgo a voi nella speranza che possiate aiutarmi: la domanda da un milione di dollari è proprio quella del titolo, tra i due cosa mi consigliate? Politecnico di Torino o di Milano? Sono entrambe ottime università il cui nome non ha bisogno di presentazioni, per questo mi sono decisa a ridurre la scelta tra questi due, solo che non riesco a raggiungere una decisione. Ho confrontato gli esami e il piano di studi proposto da entrambe le facoltà: per certi versi sono simili, per altri molto diversi. Vi chiedo di aiutarmi a vedere qualcosa che ancora non ho visto o comunque di darmi dei consigli affinché la mia scelta sia il più consapevole possibile. Quindi, per il campo di Ingegneria biomedica, quale Politecnico batte l'altro?

Un saluto con la viva speranza di ricevere presto una risposta :D
Avatar utente
di Ste Pani
#689
Ciao Federica :)
Non credo che al momento un politecnico batta l'altro e non credo che troverai qualcuno che ha studiato la triennale ingegneria biomedica in entrmabi i politecnici che possa darti un vero consiglio e anche se lo trovassi sarebbe un parere del tutto soggettivo.

Il mio consiglio è quello di guardare i piani di studio delle magistrali e scegliere in base a quelli: nei due politecnici le magistrali sono piuttosto diverse e potrebbe essere una buona strategia confrontarli!

Se può essere utile, non pensare solo al politecnico in sé ma anche alla città in cui starai: ad esempio gli affitti delle case sono più costosi a Milano rispetto che a Torino.

Una considerazione: il PoliTo ha corsi di studio interamente in italiano, il PoliMi invece è in parte italiano e in parte inglese. Se hai problemi di lingua potrebbe essere una buona scelta per te il PoliTo, ma so per certo che un requisito quasi fondamentale in tutte le aziende è una buona conoscenza della lingua inglese, quindi non aver fretta di scartare il PoliMi per questo motivo.

Entrambi i politecnici sono ben bilanciati dal punto di vista delle materie industriali e dell'informazione, così da poterti dare una maggiore scelta man mano che ti specializzi.
Suppongo quindi (al di là delle altre cose che ho detto precedentemente) che potresti trovarti bene in entrambi, bisogna solo buttarsi. L'unica che può veramente scegliere sei tu 8-)

Se hai domande più specifiche con cui sarebbe più facile aiutarti nella scelta, scrivile pure qui e cercheremo di risponderti :)
Trasferimento

Quella che riporto è la mail di informazion[…]

Potenzialmente il lavoro anche dopo la triennale &[…]

Consiglio percorso di studi

Ciao! Preannuncio che uno di questi giorni pubblic[…]

Consigli per l’ università

Ciao! Innanzitutto, se non lo hai ancora fatto, gu[…]

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?