Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Sezione riservata alla presentazione per i nuovi utenti. Raccontateci di voi, incuriositeci!
di Fra
#740
Salve a tutti, sono nuovo, sono uno studente di un 4º liceo scientifico, e già sto avendo dei dubbi su quale facoltà io debba prendere all’università, mi interessava molto ingegneria biomedica, qualcuno potrebbe dirmi se le università che ci sono a roma (come la sapienza o roma tre) sono valide per questa facoltà e le vostre esperienze personali con l approccio a questa facoltà?
Avatar utente
di Ste Pani
#742
Ciao!
Innanzitutto, se non lo hai ancora fatto, guarda la pagina sugli atenei italiani riguardanti il Lazio per avere qualche informazione in più che potrebbe esserti utile.

Ogni ateneo ha un suo modo di affrontare i corsi di laurea e in realtà tutti gli atenei italiani sono validi per affrontare una triennale in ingegneria biomedica.

Entriamo un po' più nello specifico:

Riguardo La Sapienza la triennale è in ingegneria clinica, che sarebbe il ramo più orientato verso le strutture sanitarie (vedi anche la pagina dedicata alle professioni).
Mi è stato detto che comunque questa triennale prepara molto bene uno studente ad intraprendere la magistrale in ingegneria biomedica (sempre a La Sapienza) sotto ogni connotazione. La magistrale oltretutto offre 7 diversi percorsi, c'è l'imbarazzo della scelta!

Tor Vergata ha una triennale in ingegneria medica, le materie sono più orientate verso il ramo medico di credo qualsiasi altro corso di laurea in ingegneria biomedica in Italia. Questo lo rende un corso molto interessante in cui probabilmente si ha più a che vedere con materie discorsive con meno matematica/fisica. Probabilmente dovrebbe essere più facile interfacciarsi col personale medico con un percorso di studi simile.
La magistrale ha tre diversi orientamenti, una buona gamma di scelta.
Una mia fonte mi ha detto che, per sua esperienza, non è il massimo per l'indirizzamento verso la biomedica ma io so che tutti si lamentano del proprio ateneo, qualsiasi esso sia.

Roma Tre, a differenza delle prime due, non ha una triennale in ingegneria biomedica. Ha la triennale in ingegneria elettronica che può indirizzarti verso la biomedica ma devi essere sicuro che ti piaccia l'elettronica. Se l'elettronica non fa per te, questo ateneo potrebbe non essere il massimo. La magistrale è completamente in inglese, per cui un altro pre-requisito è che tu riesca quantomeno a capirlo bene.

Il Campus Bio-Medico può avere un lato stimolante proprio per il fatto di essere un campus. La triennale è in ingegneria industriale con curriculum biomedico, quindi più puntata verso la chimica, la meccanica, la scienza dei materiali e ha anche molta matematica. Se non ti piacciono queste materie.
Ti orienteresti a partire dal secondo anno (quindi hai un anno di tempo per decidere cosa preferisci fra biomedica, chimica e gestionale).
La magistrale ha a disposizione tre percorsi diversi ed interessanti.

Detto ciò, la scelta è tutta tua. Inizia a capire quali materie ti appassionano di più e scegli in base a quelle.

Spero di essere stato d'aiuto. Se hai domande più specifiche puoi sempre farle qui ;)
CONSIGLIO SCELTA MAGISTRALE

Ti ringrazio per la risposta, ad esempio io vorrei[…]

Ciao a.pisono24 sono nella tua stessa situazione a[…]

seconda laurea dopo Medicina

Ti avviso: la classica fiammella si spegnerà[…]

Avete centrato perfettamente ciò che cercav[…]

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?