Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Esperienze di lavoro di laureati italiani in Ingegneria Biomedica in Italia e all'Estero
#1049
Ciao a tutti! Vorrei delle delucidazioni sul ruolo dell'ingegnere biomedico all'interno delle aziende ospedaliere sia pubbliche che private. Quali sono i possibili ruoli che l'ingegnere biomedico può assumere all'interno di queste strutture? La sua figura è prettamente quella dell'ingegnere clinico, quindi se non sbaglio gestisce apparecchi e dispositivi biomedici, oppure si può affiancare a medici per la gestione e valutazione dell'approccio col paziente? In caso affermativo, in che modo?
#1050
Ciao!
Sicuramente l'ingegnere clinico è la figura che più ha a che fare con gli ambienti sanitari ma non è l'unica.

Il product specialist, oltre ad avere contatti coi medici per i prodotti, ogni tanto aiuta in sala operatoria e a volte si affianca al paziente nell’immediato post operatorio, se si tratta di intervento protesico.
Una mia amica mi ha detto, citando testualmente, che c’è lo specialist che tratta i point-of-care diagnostici nei reparti. Lei ad esempio, per sua esperienza personale, è seguita da un ingegnere biomedico dopo aver subìto un intervento operatorio per un dispositivo impiantabile attivo cardiaco.

Oltre clinico e product specialist, anche gli ingegneri che si occupano di riabilitazione e di sport certe volte fanno loro stessi i test sui pazienti/atleti.
Di ciò sono sicuro perché mi è capitato, per quanto riguarda la parte sportiva, di vedere un mio professore fare alcune analisi di movimento e invece, per quanto riguarda la riabilitazione, mi è capitata un'offerta di lavoro per analisi di movimento podometrico.

Può infine capitare, però molto più raramente, che un ingegnere ricercatore collabori con una struttura sanitaria e debba fare dei trial clinici direttamente in ospedale o sui pazienti.

Riguardo le altre figure, personalmente non mi è mai capitato di sentire dire di ingegneri diversi da quelli citati che lavorano in strutture sanitarie, ma non escludo che ci possano essere eccezioni.

Spero di essere stato utile!
Lascio Medicina?

Ti ringrazio di cuore per la disponibilità […]

Grazie ancora. Leggerò sicuramente la nuova[…]

Contratto nazionale di lavoro

Ciao! Il contratto nazionale di lavoro non dipende[…]

Percorso Lavorativo

Ciao! Una nostra autrice ha fatto esattamente quel[…]

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?