Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Esperienze di studio nei corsi di laurea in Ingegneria Biomedica degli atenei italiani ed esteri
Avatar utente
di Mariae
#255
Salve a tutti, sono una studentessa che ha appena conseguito la laurea triennale in ingegneria meccanica. Sarebbe mia intenzione continuare con la magistrale in ingegneria biomedica (mi interesserebbe il ramo di biomeccanica e biomateriali). Qualcuno ha fatto un percorso simile? Sono tanti gli esami da integrare per accedere alla magistrale? Pensavo principalmente al Campus Biomedico di Roma o al Politecnico di Torino oppure a quello di Milano visto che questa facoltà non esiste nel mio ateneo, qualcuno ha esperienza in merito o altro da consigliarmi? Vorrei anche valutare la possibilità di andare all’estero…ma dove?! Scusate le mille domande e l’evidente indecisione :? .
Grazie in anticipo
Avatar utente
di Yuri Tedesco
#260
Come ho fatto con un altro utente che ha posto dei dubbi simili ai tuoi sul passaggio da triennale meccanica a magistrale biomedica,
ti linko il suo post in modo da eventualmente coordinarvi per creare un topic apposito, dato che non sei sola:
http://forum.ingegneriabiomedica.org/vi ... p=254#p254
Avatar utente
di Gaetano Moceri
#269
Ciao :)
io studio a Torino e posso dirti che l'orientamento "biomeccanica" è particolarmente gettonato tra i 4 che ci sono. Tutti quelli che provengono da altre facoltà, solitamente devono integrare 4 o 5 materie che solitamente sono fisiologia, bioimmagini, bioingegneria meccanica/elettronica/chimica: comunque dipende dal tuo background e dalle materie che hai fatto, le materie da integrare possono variare caso per caso! Se ti interessa posso fornirti qualche contatto per chiedere ulteriori informazioni. Per quanto riguarda l'estero, magari ci sono università che trattano argomenti in maniera più superficiale di altre, ragion per cui quello che consiglio sempre è di chiarirsi le idee su ciò che si vuole andare a studiare, e scegliere di conseguenza. Discorso che vale anche per la eventuale scelta di un'Università italiana! :)

Spero di esserti stato utile! Non esitare a chiedere ulteriormente se ne dovessi avere bisogno! ;)
Gaetano
Avatar utente
di lorenzberto
#297
Salve a tutti, sono una studentessa che ha appena conseguito la laurea triennale in ingegneria meccanica. Sarebbe mia intenzione continuare con la magistrale in ingegneria biomedica (mi interesserebbe il ramo di biomeccanica e biomateriali). Qualcuno ha fatto un percorso simile? Sono tanti gli esami da integrare per accedere alla magistrale? Pensavo principalmente al Campus Biomedico di Roma o al Politecnico di Torino oppure a quello di Milano visto che questa facoltà non esiste nel mio ateneo, qualcuno ha esperienza in merito o altro da consigliarmi? Vorrei anche valutare la possibilità di andare all’estero…ma dove?! Scusate le mille domande e l’evidente indecisione :? .
Grazie in anticipo
Ciao! Io sono uno studente attualmente al secondo anno di ING.MECC. a Parma. Vorrei tantissimo fare il tuo percorso. Posso chiederti se stai trovando difficolta ad inserirti a biomedica dopo una triennale in meccanica ? oppure questo percorso ti sta aiutando ? Sono molto indeciso se trasferirmi sin da subito ad una triennale in biomedica, oppure completare mecc. e poi trasferirmi a Biomedica. Come valuti la tua esperienza ??
Avatar utente
di Gaetano Moceri
#298

Sono molto indeciso se trasferirmi sin da subito ad una triennale in biomedica, oppure completare mecc. e poi trasferirmi a Biomedica. Come valuti la tua esperienza ??
Ciao :) Per quella che è la mia esperienza ti consiglierei sicuramente di completare il percorso di studi in ingegneria meccanica. Il passo da meccanica a biomedica è sicuramente meno impegnativo del passo inverso! Chiaro, se desideri fortemente passare già in triennale è una tua scelta, però dal punto di vista del lavoro, è indubbio che una laurea (anche triennale) in ing. meccanica è molto più spendibile di una triennale in biomedica!
Avatar utente
di Mariae
#304
Ciao :)
io studio a Torino e posso dirti che l'orientamento "biomeccanica" è particolarmente gettonato tra i 4 che ci sono. Tutti quelli che provengono da altre facoltà, solitamente devono integrare 4 o 5 materie che solitamente sono fisiologia, bioimmagini, bioingegneria meccanica/elettronica/chimica: comunque dipende dal tuo background e dalle materie che hai fatto, le materie da integrare possono variare caso per caso! Se ti interessa posso fornirti qualche contatto per chiedere ulteriori informazioni. Per quanto riguarda l'estero, magari ci sono università che trattano argomenti in maniera più superficiale di altre, ragion per cui quello che consiglio sempre è di chiarirsi le idee su ciò che si vuole andare a studiare, e scegliere di conseguenza. Discorso che vale anche per la eventuale scelta di un'Università italiana! :)

Spero di esserti stato utile! Non esitare a chiedere ulteriormente se ne dovessi avere bisogno! ;)
Gaetano
Ciao! :)
grazie per la risposta, si, se ti è possibile, mi farebbe piacere avere qualche contatto con chi mi potrebbe dare ulteriori informazioni per capire se posso evitare di "perdere" un anno solo per integrare esami, anche se al momento sto avendo grosse difficoltà con l'invio della domanda di valutazione carriera con il Politecnico di Torino... :(

Ciao! Io sono uno studente attualmente al secondo anno di ING.MECC. a Parma. Vorrei tantissimo fare il tuo percorso. Posso chiederti se stai trovando difficolta ad inserirti a biomedica dopo una triennale in meccanica ? oppure questo percorso ti sta aiutando ? Sono molto indeciso se trasferirmi sin da subito ad una triennale in biomedica, oppure completare mecc. e poi trasferirmi a Biomedica. Come valuti la tua esperienza ??
Purtroppo non posso darti una risposta molto esaustiva perchè ancora sono in attesa di notizie dalle università a cui ho fatto richiesta...appena saprò qualcosa di più potrò fornirti di maggiori informazioni, al momento ti consiglio, se hai intenzione di continuare con biomedica, dopo la triennale di meccanica, e se la tua università lo permette (cosa a me impedita) di mettere, tra gli esami a scelta della triennale, esami che poi ti serviranno per biomedica...così da non dover perdere troppo tempo, solo per integrare, prima di accedere alla magistrale.
Avatar utente
di Gaetano Moceri
#305
Guarda al momento il portale è un casino. Anche io ho fatto la domanda per fare variazioni nel piano di studi circa una settimana fa e non ho ancora ottenuto risposta! Sicuramente il referente del corso di laurea magistrale (prof. Knaflitz) saprà essere preciso riguardo l'integrazione degli esami :)
Ti linko l'intera pagina: https://didattica.polito.it/pls/portal3 ... &p_lang=IT

Ciao Chiara, come è proseguito il tuo perco[…]

grazie mille per la risposta, se mi vengono in men[…]

Ciao Federica :) Non credo che al momento un pol[…]

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?