Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Esperienze di studio nei corsi di laurea in Ingegneria Biomedica degli atenei italiani ed esteri
Avatar utente
di Gianluca
#137
Ciao a tutti, sono Gianluca e volevo avere qualche informazione sull'ingegneria biomedica da ing. biomedici / studenti di ing. biomedica, perché al momento sono un po' indeciso.
1)Leggendo su internet ho scoperto che è un settore con poco lavoro in Italia, mentre all'estero sapete com'è il mercato del lavoro? e in quali Stati?
2)A livello di competenze c'è chi dice che l'ingegnere biomedico conosce diversi settori ma nessuno bene, quindi non è in grado di progettare nulla. Voi che avete quasi finito o state finendo come la pensate, sareste in grado di progettare qualcosa? E chi fa altre ingegnerie è più competente di voi?
3)Sapendo ho anche pensato di fare la triennale in elettronica (o automazione che è più multidisciplinare), per avere basi solide e poi fare la magistrale in biomedica, magari all'estero, così da approfondire quel campo. Quindi c'è qualcuno (o conoscete qualcuno) che sta facendo la magistrale all'estero, come si trova,....? Oppure pensavo di fare la triennale in ing. biomedica e poi prendere la specialistica in elettronica (o automazione/robotica), cosa credete sia meglio a livello lavorativo oppure è meglio un 5 anni in biomedica? è possibile fare un percorso spezzato (elettronica+biom o viceveresa )o è impossibile?

Grazie mille per le risposte!!! :D

Ciao Chiara, come è proseguito il tuo perco[…]

grazie mille per la risposta, se mi vengono in men[…]

Ciao Federica :) Non credo che al momento un pol[…]

Stampa 3D

Ciao a tutti gli interssati alla stampante 3D, in […]

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?