Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Esperienze di studio nei corsi di laurea in Ingegneria Biomedica degli atenei italiani ed esteri
Avatar utente
di Kaos91
#517
Salve ragazzi,
Sono nuovo del forum, e vi scrivo perché ho un forte dubbio!! Sono un tecnico di radiologia che vorrebbe intraprendere gli studi in ingegneria affini con L ambito biomedicale. Solo che le cattive recensioni su ingegneria biomedica (soprattutto alla Federico II) mi hanno messo in crisi. Secondo voi converrebbe iscriversi ugualmente a biomedica oppure frequentare una tra elettronica, informatica, dell automazione e dei materiali per poi cercare uno sbocco in ambito biomedico?? Vi ringrazio in anticipo per le risposte !! :D
#518
Ciao e benvenuto! :)
A primo impatto, mi sentirei di darti con la solita e banalissima risposta: DIPENDE!! Perchè vuoi iscriverti a ingegneria? Vuoi migliorare la tua posizione lavorativa? Vuoi ampliare le possibilità di lavorare all'estero in futuro, magari?
Purtroppo, quello che affiora sempre in post come questo è la cattiva reputazione di ingegneria biomedica in Italia, e sinceramente non mi sento di screditare più di tanto questa nomea per N motivi diversi. Tuttavia, il fulcro centrale della discussione è, a mio avviso, che avendo una laurea in ingegneria X è "facile" entrare nel mondo del biomedicale. Ben più complesso è il passaggio inverso. Quindi se tu volessi avere diciamo più strade aperte per il futuro, ti consiglierei sicuramente di frequentare una facoltà diversa da biomedica (quale ovviamente dipende dai tuoi gusti, perchè quelle che hai elencato sono estremamente diverse tra di loro eheh :) ).
Detto ciò, se dovessi avere qualunque altro dubbio sarò felice di continuare a discuterne :)
A presto!
Gaetano
Avatar utente
di Kaos91
#523
Ciao Gaetano, grazie per la risposta !!
Diciamo che i miei dubbi sono abbastanza vari...per attitudine e interesse professionale guardando il piano di studi sceglierei ingegneria Chimica...ma per seguire un percorso più in linea con il mio piano di studi opterei per Biomedica (che comunque è la seconda che mi attrae di più...). Però visti i pareri negativi che arrivano un pò ovunque tra amici e forum, l'idea migliore sembrerebbe essere quella di ripiegare su elettronica che comunque a quanto ho capito è molto affine e ben spendibile in campo lavorativo. Il problema è che non so fino a che punto potrò amare elettronica non essendo troppo pratico della materia !!!
Quindi tu cosa mi consiglieresti di fare? Seguire il cuore iscrivendomi a Ingegneria Chimica (cambiando quindi completamente percorso), iscrivermi a Biomedica (per la quale comunque ho un forte interesse ed è molto più affine con il mio corso di laurea) e sperare che la situazione in Italia migliori, oppure cimentarmi nell'incognita Elettronica che comunque è affine al mio percorso e con meno incertezze per il futuro ?
Ti ringrazio in anticipo per la risposta, a presto !!! :D
#524
Beh se la tua dovesse essere una posizione lavorativa già affermata potresti permetterti di fare ingegneria biomedica senza problemi. Nel caso in tu volessi ampliare le tue possibilità, provando anche a cambiare ambito di lavoro, ma lasciandoti comunque aperta la strada della bioingegneria elettronica è sicuramente una scelta ottima. Ingegneria chimica (per quello che so) verte più su ambiti industriali, quindi ci si allontana un bel po' dal biomedicale.
Come sempre dipende da te, te la senti di andare avanti completamente al buio senza vedere cosa c'è a destinazione? Personalmente, se avessi le giuste motivazioni non esiterei un attimo a buttarmi su elettronica, anche perchè come dicevo, da li il passaggio al biomedicale è sicuramente più fattibile che a ingegneria chimica. Per non parlare del fatto che elettronica ti può dare una marea di possibilità in più rispetto sia a biomedica che a chimica. La vedrei anche affine (fino a un certo punto) col tuo attuale lavoro.
Tu che ne pensi? Verso cosa sei più propenso?
Gaetano

PS: non l'ho detto su perchè penso che sia abbastanza ovvio che elettronica è bella tosta, quindi pensaci davvero bene perchè rischieresti di studiare cose che alla fine finiresti per odiare!
Avatar utente
di Kaos91
#525
Si lo so....ed è proprio la difficoltà di elettronica associata alla poca conoscenza della materia che mi da i maggiori tentennamenti !!! Chiaramente so che anche biomedica e chimica non sono una passeggiata...però da quel che si dice di elettronica è veramente molto pesante (a detta di altri miei amici ingegneri provenienti da altri corsi) !!! Quindi come dici tu alla fine dipende da me...però a questo punto il miglior compromesso sembrerebbe proprio biomedica (anche se in molti mi consigliano di fare elettronica se proprio devo prendere una seconda laurea in modo tale che ne valga davvero la pena)...o alla fine cambiare completamente ambito e virare su ingegneria chimica !!
Spero di giungere presto alla soluzione migliore...non vorrei trovarmi a 26 anni a fare una scelta sbagliata e perdere altro tempo :cry:
#526
Ripeto, elettronica mi sento di consigliartela tantissimo, ma se non dovesse piacerti al 100% rischierebbe di essere una bella seccatura, anche considerando il fatto che (se non ho capito male) lavori già! Quindi il tempo lo perderesti eccome dietro a materie toste... Leggiti bene i piani di studio e i programmi di ogni singola materia e decidi di conseguenza! Scrivi ai prof direttamente e sottoponi loro i tuoi dubbi; potrebbero essere decisivi per chiarire le tue perplessità! :)
Avatar utente
di Kaos91
#527
Hai ragione, cercherò maggiori informazioni parlandone anche con i prof !! La scelta comunque resta solo tra elettronica e biomedica...ma considerando il mio percorso di studi precedente penso che pure facendo biomedica potrei avere buone possibilità di lavoro !! Ti ringrazio comunque per la disponibilità...ti aggiornerò sulla mia scelta :D
A presto !!!

Ti ringrazio. Anche io ho una mezza idea di inseri[…]

Ciao. Beh dal mio punto di vista dovresti cercare […]

Ciao. a livello lavorativo per il quale si dice c[…]

Opinioni ingegneria biomedica

Ciao. Io ho studiato in due atenei e per mia esper[…]

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?