Nasce il primo forum italiano per l'Ingegneria Biomedica

IngegneriaBiomedica.org presenta un progetto interamente italiano: la prima Community online di condivisione di idee per l'Ingegneria Biomedica. Unisciti a noi in questo ambizioso progetto!

Sezione riservata alla presentazione per i nuovi utenti. Raccontateci di voi, incuriositeci!
#644
Salve a tutti, sto per terminare la triennale in ingegneria medica a Tor Vergata e sto valutando le possibili magistrali a Roma.
In particolare sono orientata sul Campus Biomedico, o altrimenti rimanere a Tor Vergata. A me interessa soprattutto l'ambito biomeccanico e ho visto che il campus offre proprio un corso di "Biorobotica e Bionica", che mi sembra molto più specifico rispetto a quello di Tor Vergata.
Mi incuriosisce anche la possibilità di fare eventualmente un master dopo la magistrale.
Vorrei sapere se qualcuno di voi ha esperienze riguardo questi due atenei, anche magari associate ai possibili sbocchi lavorativi.
Grazie mille!
#650
Ciao Chiara.
Io non ho seguito nessuno dei due corsi di laurea che citi, però ho fatto biomeccanica e vorrei esporti il mio punto di vista.

Guardando i piani di studi senza altre informazioni aggiuntive, mi è parso di capire che a Tor Vergata quasi tutti gli esami siano più o meno specifici per un lavoro in ospedale. Ciò che si avvicina di più alla biomeccanica è l'orientamento in Ingegneria Industriale ma effettivamente di specifico biomeccanico c'è poco.
Gli esami sarebbero:
  • bioprotesi, termofluidodinamica (questi due mi sembrano veramente biomeccanici);
  • robotica (una buona parte è quasi sicuramente elettronica);
  • modellazione di sistemi fisiologici (sicuramente ha molta matematica e forse potrebbe avere più chimica che meccanica);
  • forse impianti termici e misure (in realtà non specifico ma potrebbe avere applicazioni biomeccaniche);
  • non so cosa tratti la fisica tecnica ma potrebbe avere riscontri biomeccanici.
Totale 24-30 cfu (+9 di fisica tecnica), se ciò che ho scritto è corretto.

Per quanto riguarda il Campus Biomedico, non mi pare di vedere nessun esame veramente specifico di biomeccanica pura nel curriculum biorobotica e bionica, però ci sono molti esami in cui è sicuramente trattata una buona parte di meccanica.
Questi esami sono:
  • meccatronica, robotica medica, biorobotics, riabilitazione (questi 4 hanno quasi sicuramente una buona parte elettronica);
  • dinamica dei sistemi complessi (di per sé è matematica ma ha sicuramente più pertinenza con la meccanica che con il resto dell'ingegneria);
  • forse misure per diagnostica (in realtà non è specifico ma potrebbe avere applicazioni meccaniche);
  • forse biodesign (significa bioprogettazione, potrebbe essere di tutto ma suppongo che potrebbe esserci un qualcosina di meccanico);
  • come materie di "supporto": due a scelta fra biomateriali, organi artificiali, tiussue engineering (tre esami che hanno molta chimica ma che spesso vanno a bracetto con le applicazioni biomeccaniche)
Totale 54-72 cfu (+12 di "supporto") ma tutti sicuramente spartiti fra meccanica ed altre materie (se ciò che ho scritto è corretto).

Dal mio punto di vista (non fidarti ciecamente perché non conosco i due corsi) a Tor Vergata vedo più applicazioni in ambito ospedaliero, mentre al Campus Biomedico vedo più applicazioni nella robotica (scegliendo l'orientamento specifico).
Io non vedo una specificità biomeccanica in nessuno dei due corsi, però dovessi scegliere da biomeccanico credo che opterei per il Campus.
La scelta ovviamente è tua :)
Grande dubbio

Con il tempo mi è venuta in mente un idea. […]

Ciao Greta. Preannuncio che non ho studiato a Tor […]

Ciao Chiara. Io non ho seguito nessuno dei due cor[…]

Salve colleghi

Salve a tutti, frequento ingegneria biomedica e so[…]

...ti piacerebbe collaborare come moderatore ?